Rimedi quando hai troppa aria nella pancia

SHARE

Il sogno di molte donne italiane, si sa, è quello di avere una silhuette invidiabile, con addominali in bella evidenza e pancia piatta. La triste realtà è quella però di dover combattere il più delle volte con l’evidenza di una zona addominale flaccida o un ventre caratterizzato da cuscinetti adiposi in eccesso. Nonostante il groupon acquistato con tanto orgoglio a Maggio per andare in palestra il nostro addome è tutt’altro che tonico e piacevole alla vista e la nostra priorità resta quella di riprendere una forma sfagliante, senza dover coprire le nostre smagliature.

Non sempre però le cause sono evidenti e spesso un problema addominale, nasconde qualche tipo di problema intestinale. Il nemico da combattere è spesso all’interno del corpo e non sulla prima pagina dei magazine femminili, pronto a ricordarci quanto siamo sovrappeso. Le ragioni della nostra pancia gonfia non sempre è legata a quanto cibo mangiamo, ma a quale tipologia di alimenti inseriamo nelle nostre diete.

Guardare la problematica sotto un unico punto di vista ci farà partire necessariamente svantaggiati e  andrà inevitabilmente per ridurre le nostre possibilità di vittoria contro la pancia gonfia. Osserviamo più in profondità i cibi che mangiamo, ma anche come li mangiamo, quale postura assumiamo e quanto tempo necessitiamo per masticarli. Anche se sembrerà bizzarro, ma ognuno di questi aspetti può indicarci la strada da intraprendere per migliorare la nostra condizione fisica e conseguentemente il nostro morale.

Pancia gonfia = aria nel colon

L’associazione d’idee è forse un po’ cruda, ma assicuriamo che serve per spiegare benissimo dove concentrare i nostri sforzi. L’aspetto da tener più in considerazione non è solo quello estetico, ma dovrà abbracciare anche tutti quei rimedi necessari per contrastare l’accumulo eccessivo di aria nella pancia. Solo dopo aver scoperto il modo per combattere i gas intestinali cominceremo a ridurre l’infiammazione dell’area addominale e potremo concentrare le nostre attenzioni agli esercizi più giusti per rinforzare quella zona del corpo e sperare di poter sedurre bellissimi uomini interessati solo a donne dal fisico asciutto e muscoloso.

Al di là di quelle che possono essere delle condizioni particolari durante le quali potrebbe accentuarsi questo tipo di disturbo, come nel caso di gravidanze o nelle fasi che precedono il ciclo mestruale, l’aria nella pancia è associata soprattutto a quello che assumiamo a tavola.

Cibi difficili da digerire

Si allude a quei piatti i cui ingredienti principali nascondono grandi insidie per l’addome, costringendolo a sforzi extra durante la fase di attraversamento del cibo tra le pareti del colon. E’ il caso di peperoni, fagioli e ceci, insidie reali per le nostre mucose. Anche specifiche intolleranze possono favorire l’accumulo di aria in pancia. Chiedetelo a coloro i quali hanno capito di non tollerare il lattosio, soltanto dopo aver abusato di latte e suoi derivati, senza riuscire a spiegarsi il perchè non riuscissero a dimagrire nella zona ventrale, nonostante tutte quelle ore trascorse a fare jogging o a seguire la regola dei tre passi.

Un rimedio naturale per l’aria nello stomaco

L’idrocolon terapia. Si tratta di un modo decisamente efficacie per conservare un colon sano e in splendida forma. Se ci si interroga su come pulire il colon è impossibile non arrivare alla conclusione di come, il migliore dei metodi, resti quello di sottoporsi ad un ciclo di sedute d’idrocolonterapia. Il principio di fondo è quello che l’intestino andrebbe lavato alla stregua di come  concentriamo i nostri sforzi nella pulizia del cuoio capelluto o dell’impegno che mettiamo nel lavaggio dei piatti dopo aver sparecchiato! Impedire che il cibo resti nel tortuoso condotto intestinale e si possa imputridire nel corso degli anni dovrebbe essere una priorità e allo stesso tempo potrebbe costituire una possibilità di risolvere l’estetica del nostro addome, messa a repentaglio dall’infiammazione. I trattamenti d’idrocolon devono essere affiancati da una dieta sana per essere ancora più efficaci. Per questa ragione sarà importante nutrirsi di molti vegetali crudi e di tanta frutta, oltre che bere una quantità sufficiente di acqua, tale da mantenere ben idratato il nostro organismo. E’ proprio la disidratazione dei tessuti uno dei fattori principali delle smagliature addominali ed è un nostro dovere educarci a bere più acqua possibile, rigorosamente naturale. Ovviamente non sarà un lavaggio intestinale a renderci subito belle e in splendida forma, ma se accompagnato da regolare attività anaerobica e da una dieta sana ed equilibrata, costituirà un rimedio vincente per debellare gas e inestetismi della pancia.

 

 

SHARE